Archivio fotografico

L'Archivio fotografico raccoglie più di un milione e mezzo di immagini fotografiche di cui oltre 100.000 fotografie, 800.000 negativi su pellicola, 600.000 foto digitali.

Circa quarantamila fotografie (1861-1981) appartengono alla raccolta iconografica storica della Biblioteca Gambalunga, formata da lasciti storici ed acquisti, riordinata a partire dal 1974. Si tratta di una documentazione straordinaria della storia locale, dalle origini della fotografia a Rimini, con le prove dei primi studi fotografici, professionali ed amatoriali, attraverso gli eventi cruciali del primo ‘900 – il terremoto, il fascismo, la guerra - per giungere ai primi anni Ottanta con i materiali provenienti dalla documentazione fotografica ufficiale del Comune di Rimini.

Questa dotazione originaria si è poi incrementata con l'acquisizione di importanti archivi professionali e privati. Per l'enorme quantità di materiali si segnalano innanzitutto gli archivi di due importanti professionisti: Davide Minghini (1957-1987, 535.000 negativi, 23.630 fotografie, 5.684 diapositive) e Venanzio Raggi e Riminipress (1983-2007, 280.000 negativi, 13.500 fotografie, 6.500 diapositive, 478.000 foto digitali). Di particolare rilievo inoltre il fondo fotografico Pietro Freddi (1940-1980) costituito da circa un migliaio di fotografie - di cui circa 600 stereoscopie - di soggetto riminese e famigliare, interessanti per il punto di vista privato e amatoriale sulla città prebellica; il fondo fotografico storico dell'Azienda di promozione turistica di Rimini (1949-1986), di proprietà della Provincia di Rimini, formato da circa settemila immagini prodotte ad uso della comunicazione turistica; il fondo fotografico dell'Ufficio Stampa del Comune di Rimini (circa 14.000 stampe fotografiche dal 1990 al 2003, circa tremila foto digitali dal 2004 ad oggi) a documentazione dell'attività amministrativa locale. Di ultima acquisizione è l'archivio fotografico di Italo Di Fabio (1968-2022, 9.738 fotografie, 71.864 diapositive, 37.637 negativi, oltre 156.000 file digitali) che comprende anche l'attrezzatura fotografica e le carte personali. 

Tutto questo straordinario materiale amplifica le capacità informative e documentarie dell’Archivio fotografico, consentendo di esplorare e analizzare nei dettagli ogni aspetto della vita quotidiana, dei costumi, delle tradizioni, dell’evoluzione del territorio, dello sviluppo sociale ed economico, degli avvenimenti politici e culturali della città di Rimini dalla seconda metà del ‘900 ai giorni nostri.

 

Percorsi iconografici

Fondi fotografici

 

Bibliografia

-Storie da cartolina. Rimini 1895-1960, uno sguardo sulla modernità, a cura di Nadia Bizzocchi, Oriana Maroni. Verucchio, Pazzini, 2021.

-Rimini 1944-2014. (...) pur l'avvenir siam noi. Racconti di guerra, a cura di Angela Piegari, Oriana Maroni, Nadia Bizzocchi. Rimini, Rotary Club Riviera di Rimini, 2014.

-Negli interstizi del tempo. L'archivio fotografico della Biblioteca Gambalunga, a cura di Oriana Maroni e Nadia Bizzocchi; con i contributi di Giuseppina Benassati, Massimo Pulini. Rimini, Biblioteca civica Gambalunga, 2013.

-I fotografi Trevisani, due generazioni a confronto, Paolo Zanfini. Cesena, Stilgraf, 2008 (Estratto da "Studi romagnoli", n. 58, 2007).

-"Altro che tempi degli Austriaci e dei Borboni". Costanza Lettimi, figlia e moglie della "rivoluzione", Oriana Maroni. Rimini, Romagna arte e storia, 2007 (Estratto da "Romagna arte e storia", n. 81, 2007).

-Davide Minghini. Fotografie dalla Romagna (1958-1963), a cura di Oriana Maroni, Giancarlo Valentini. Rimini, Banca Carim, Biblioteca civica Gambalunga, 2007.

-Oltre la posa. Storie di madri, di padri e di figli, Oriana Maroni. Rimini, Romagna arte e storia, 2005 (Estratto da "Romagna arte e storia", n. 73, 2005).

-Davide Minghini fotografo in Rimini. Immagini dall'archivio, a cura di Oriana Maroni con la collaborazione di Nadia Bizzocchi. Bologna, Compositori, 2003.

-Andrea Lettimi, Giovanbattista Spina. Conti e fotografi, a cura di Ferruccio Farina. Rimini, Maggioli, 1982.

-Premiato Stabilimento fotografico Contessi, 1859-1939, a cura di Ferruccio Farina. Rimini, Maggioli, 1982.

 

 

I nostri cataloghi a stampa digitalizzati